Segui i nostri social

    I nostri contatti

Tel. 0899255705 

libramentecaffeletterario@gmail.com


facebook
youtube
instagram
telegram
phone
whatsapp

facebook
instagram
whatsapp
phone
telegram

Via Francesco Paolo Volpe, 34- Salerno

                  


Narrativa Straniera

NewCondition 26.00
In Stock

“Madre Roberta dettava le regole: niente gomme da masticare, niente biciclette, niente frutta secca, niente animali domestici. Ogni mattina preparava il caffè e ogni sera cucinava la cena. Due volte l’anno cuciva i nostri abiti, li faceva su misura con metri di tessuto misto lana di colore nero. Ricamava i cuscini, faceva il punch con il preparato in polvere, scriveva le omelie per il prete. Tutto ciò che sapevamo della vita, ce l’aveva spiegato madre Roberta”.

Una storia tenera, ironica e sorprendente, al cui centro ci sono quattro giovani suore americane, “quattro pezzi di uno strano corpo asimmetrico”: Agatha, che è la voce narrante, Frances, Mary Lucille e Therese.

Dopo aver trascorso ogni giorno degli ultimi nove anni con madre Roberta nella pace di Lackawanna, in Pennsylvania, quando la diocesi si trova improvvisamente sull’orlo del fallimento le quattro religiose, senza più la loro amata madre superiora, vengono riassegnate altrove. Le aspetta la cittadina di Woonsocket, nel Rhode Island, e la casa di recupero di Little Neon con i suoi abitanti, uno più bizzarro dell’altro: Tim Gary, il più fragile e malinconico di tutti, Pete, Baby, e poi due ragazze, Tagliaerba Jill e Cavalla.

Con il passare dei mesi, Agatha e le sue consorelle impareranno un’altra vita, si troveranno a confrontarsi con situazioni e problemi che non avevano neppure immaginato prima di allora. Ma se le altre resteranno salde di fronte alle difficoltà, Agatha inizierà invece a domandarsi se veramente sia questo ciò che vuole Dio per lei.

agatha

All Right Reserved 2022

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder